10+1 Strategie per Aumentare le Condivisioni dei tuoi articoli e la Visibilità del tuo Blog

aumentare-le-condivisioni

Vuoi creare un blog di successo.

Magari hai già acquistato uno spazio web ed installato Wordpress con il miglior hosting in circolazione ed hai già cominciato a pubblicare i primi articoli. Tuttavia, come moltissimi blogger alle prime armi ti trovi a dover fare i conti con la difficoltà di generare traffico e far leggere effettivamente a qualcuno i tuoi contenuti.

Infatti, per quanto essi possano essere di qualità, se nessuno riuscirà a leggerli saranno praticamente INUTILI.

Bene, sei capitato nel posto giusto, perché in questo ottimo articolo di Francesco Panìco scoprirai 10 tecniche provate (e non solo) per aumentare le condivisioni dei tuoi articoli, generare traffico ed esplodere la tua visibilità online.

Francesco-Panìco

Oggi  il web è pieno di blog che ogni giorno pubblicano nuovi articoli, e in questo contesto è difficile emergere e farsi notare. Se vuoi dare una spinta in più ai tuoi contenuti e massimizzare la tua visibilità devi aumentare le condivisioni.

Proprio così! Perché ogni volta che un articolo viene condiviso la sua visibilità e quella del tuo blog aumentano in maniera esponenziale.

A questo scopo, ho stilato per te un elenco delle migliori strategie per far schizzare in alto il numero delle condivisioni in poco tempo. Sono le stesse che uso anche nel mio blog e che ho imparato ad affinare col tempo! Applicandole abitualmente ho visto aumentare il numero di condivisioni articolo dopo articolo!

Eccole qui: fanne buon uso.

Aumentare le condivisioni degli articoli e la visibilità del blog in 10 strategie

1-bullett

Scrivi contenuti lunghi, di almeno 1.000 parole

Gli articoli esaustivi e completi ottengono maggiori condivisioni rispetto agli articoli brevi. Questo perché, solitamente, sono anche i più ricchi di informazioni utili e consigli pratici. Se ti sembra impossibile scrivere post di questa lunghezza, allora leggi questa guida sul blog di Dario Vignali.

Punta sui post-lista (come questo) e sulle infografiche

I lettori amano molto le informazioni espresse sotto forma di elenco o in maniera visuale perché sono più facili da comprendere e assimilare. Puoi creare velocemente le tue infografiche utilizzando Easelly o Piktochart. In alternativa puoi condividere nei tuoi articoli le infografiche di altri siti (in questo caso ricorda di riportare sempre la fonte); io trovo fantastiche quelle di Daily infographic.

Usa delle Call to action nei tuoi post

Ovvero delle frasi che incoraggiano il lettore a compiere una determinata azione. Il miglior modo per ottenere dal tuo lettore una condivisione è quello di chiedergliela (molto semplice no?). La tua richiesta susciterà risposte più favorevoli se sarà corredata da un motivazione. Non importa quale, inventa qualcosa, ma aggiungi sempre una motivazione. Qualche esempio?

“Condividi questo articolo, mi farai un grande favore”

“Oggi è il mio compleanno. Fammi un regalo, condividi questo articolo”

“Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo”

condividi
condividi qui

Se vuoi fare ancora meglio, differenzia il font delle Call to action per distinguerle dal contenuto dell’articolo. Nel mio blog uso un font di scrittura a mano: attira di più l’attenzione e dona un tono più familiare alla richiesta. Il plugin Use any font ti permetterà di caricare nuovi font su WordPress e di formattare velocemente il testo selezionato nella maniera che preferisci.

Usa un plugin che renda semplici le condivisioni mostrando dei pulsanti evidenti e accattivanti

La scelta è ampia: puoi utilizzare Cresta Social Share CounterReally Simple ShareShareaholic e molti altri.

Io all’inizio usavo i tasti di condivisione predefiniti del mio tema WordPress: erano troppo simili alla grafica del tema stesso, anonimi, senza colore… in poche parole invisibili. Risultato: Zero condivisioni! Poi ho deciso di usare un plugin adatto allo scopo e tutto è cambiato!

Posiziona i pulsanti di condivisione nel punto giusto

Il lettore non andrà su e giù per la pagina a cercarli. Gli utenti sono più propensi a condividere un articolo solo a lettura terminata, quando hanno compreso e apprezzato il suo contenuto. Pertanto, posiziona i tuoi tasti di condivisione soprattutto alla fine dell’articolo, e sempre subito dopo una Call to Action.

Attenzione ad usare le “barre fluttuanti”, quelle che compaiono su un lato dello schermo e scorrono insieme alla lettura, perché possono sovrapporsi al testo se visualizzate su schermi piccoli come quelli dei notebook. In questo caso otterrai solo il risultato di disturbare la lettura del tuo utente e di farlo scappare dal tuo blog.

Assicurati che il numero di condivisioni totali effettuate sia ben visibile

Questo è uno stratagemma molto sottile e sconosciuto ai più. Devi sapere che le persone hanno inconsciamente bisogno di sentirsi parte di un gruppo e per questo saranno più propense a condividere un post, che mostra già un discreto numero di condivisioni effettuate.

condivisione-social

Inoltre, fai in modo che questo numero sia visibile già all’inizio dell’articolo: è un buon metodo per comunicare subito il valore del tuo contenuto agli occhi del lettore.

Diversi plugin ti consentono di visualizzare il numero di condivisioni totali, oltre a quelle effettuate su ogni singolo social network, e di posizionare la barra con i tasti di condivisione sia all’inizio che alla fine del post. A me piace particolarmente la versione Pro del plugin Cresta Social Share Counter, che puoi acquistare ad un prezzo irrisorio di 4,99 €.

Condividi sempre tu per primo i tuoi contenuti sui social Network e sui gruppi di discussione

È indispensabile perché il tuo post inizi a circolare fuori dal tuo blog. Ma è anche un modo per evitare che il lettore, arrivando sul tuo articolo, non trovi uno bello “0” alla voce “numero di condivisioni”.

Usa il Click To Tweet

Usa il plugin Click to Tweet per invitare a condividere su Twitter una frase in particolare del tuo contenuto insieme al link del tuo articolo. Molti utenti preferiscono condividere una sola frase che riassume bene un concetto piuttosto che l’intero articolo.

click-to-tweet-plugin

Punta anche sugli aforismi. Sono da sempre amati dai lettori (basta vedere quanto successo riscuotono nelle librerie le  raccolte di proverbi, detti e citazioni) e molti amano condividerli sui social network.

Non trascurare gli utenti che navigano dai dispositivi portatili

Il traffico generato da tablet e telefonini è in forte crescita (guarda questa infografica di atinternet.com) ed ha superato ormai il traffico generato dai classici computer desktop. Assicurati quindi che i tuoi pulsanti di condivisione siano visibili anche su questi dispositivi. I plugin che ti ho consigliato al punto 4 vanno benissimo a questo scopo.

PS: Hai mai pensato di sfruttare l’enorme successo di WhatsApp? Oggi su questo sistema di instant messaging si condividono milioni di contenuti al giorno. Cavalca questo trend e permetti la condivisione dei tuoi articoli anche attraverso questo servizio. Ancora una volta ti consiglio la versione Pro del plugin Cresta Social Share Counter che integra questa funzione.

Fai network

Intreccia relazioni di collaborazione con altri blogger della tua stessa nicchia, promuovili e loro saranno ben disposti a fare altrettanto con te. In questo modo la tua visibilità si espanderà anche ai lettori di altri blog e le tue condivisioni ne trarranno grande beneficio.

Vuoi raggiungere il massimo della visibilità? Punta agli influencer! Un influencer è una figura riconosciuta come  autorevole ed esperta nel suo settore di competenza e che è in grado di “influenzare” le opinioni su un certo argomento con le sue parole o i suoi articoli. Se riesci a far condividere un tuo post da un influencer, scatenerai una vera pioggia di altre condivisioni in pochi minuti.

Per farti capire le potenzialità delle relazioni con queste figure, ti consiglio questo video di Giacomo in cui ti mostra passo-passo come è riuscito a raggiungere la 1° pagina si Google in 2 Settimane.

Siamo a 10! Mettendo in pratica tutti questi consigli noterai subito uno straordinario incremento delle tue condivisioni. Ma se ancora non ti basta e vuoi “obbligare” a condividere anche gli utenti più riluttanti, ho ancora una sorpresa per te!

Aumentare le condivisioni... non abbiamo ancora finito!

Puoi “forzare” la condivisione dei tuoi articoli ricorrendo all’uso di un Social locker. Questa tipologia di plugin ti permette di nascondere una parte di testo, o tutto il post, e di sbloccarlo per la lettura solo dopo la condivisione dell’articolo su uno dei social network proposti. Quale plugin usare? Prova OnePress Social LockerAutomatic Social LockerSocial Content Locker for WordPress e decidi quale è meglio per te.

social-locker-plugin

Usa questo strumento per ottenere una condivisione prima di svelare consigli o risorse preziose, ma attento a non esagerare nell’uso di questo stratagemma per non risultare irritante.

È tutto. Mettiti al lavoro e inizia a mettere in pratica questi consigli.

Io stesso, usando solo alcune delle strategie descritte, ho visto crescere le condivisioni dei miei articoli in maniera incredibile e in poco tempo. Dai un’occhiata al mio blog, troverai tanti altri consigli utili e un ebook indispensabile per iniziare a creare il tuo blog evitando gli errori più comuni.

E adesso tocca a te… aiutami e condividere questo articolo!

Condivisione guida miglior hosting Wordpress

Come Esplodere il tuo Blog in meno di 6 mesi?

Scopri la GUIDA GRATUITA Passo-Passo per evitare gli errori più comuni
e cominicare a generare SUBITO risultati.

About Francesco Panìco

Mi chiamo Francesco Panìco, classe 82, nato nel caldo e vivace Gargano. Lavoro da 10 anni nel campo dell'editoria e sono da sempre appassionato di informatica e web. Vivo di blog e scrittura e coltivo il mio interesse per marketing, copywriting, SEO.Abito attualmente a Parigi e tra un articolo e l'altro mi dedico allo studio del francese. Il mio sogno? Vivere e lavorare con le mie passioni... e direi che ci sto riuscendo.

BONUS INEDITO: 
Report Gratuito

COME HO GENERATO OLTRE 2.300 CONDIVISIONI AL BLOG ED OLTRE 500 NUOVI ISCRITTI ALLA MIA LISTA IN SOLE 48 ORE...

con una tecnica semplice, veloce (e gratuita)!
Clicca sul pulsante di Download Qui sotto e Accedi Immediatamente al REPORT GRATUITO
Report come aumentare traffico al sitoSI, INVIAMI IL REPORT GRATUITO
  • daniele circhirillo

    ottimi consigli Francesco, io ho appena iniziato e vedo che c’é una marea di cose da imparare

    • http://www.internetbusinesscafe.it/ Giacomo Freddi

      Ciao Daniele,
      infatti, soprattuto per chi è ancora agli inizi, ci sono veramente tantissimi spunti da imparare, ma siamo qui proprio per questo :-)
      Metti in pratica tutti i consigli, uno alla volta del post di Francesco e vedrai che sarai sulla buona strada!

      Giacomo

    • http://Blogfacile.net/ Francesco

      Con la pratica riuscirai a usare questi stratagemmi in maniera quasi automatica. In bocca al lupo 😉

  • http://www.acquisizioneimmobiliare.it Alessandro D’auria

    Ciao ho appena istallato il plugin del condivisioni così come recita l’articolo, ma ho un problema: se i bottoni sono “gallegianti” a sinistra o a destra portano con se il numero delle condivisioni, se li inserisco sotto al post cosi come hai fatto te che mi piace di più, nelle impostazioni per quanto ci sia scritto “mostra numero di condivisioni” non appaiono…..soluzione? grazie

    • http://www.internetbusinesscafe.it/ Giacomo Freddi

      Ciao Alessandro,
      quali, tra i plugin social hai installato?

      • http://www.acquisizioneimmobiliare.it Alessandro D’auria

        Cresta Social Share

        • http://www.acquisizioneimmobiliare.it Alessandro D’auria

          tra l’altro ho anche acquistato la versione pro di Fanciest Author Box cercando di copiare il tuto box autore che è molto carino, ma volevo chiederti dove lavorare nell’editor per cambiare da “bio” ad autore e da Lastes post in ultimi aricoli….grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

          • http://www.internetbusinesscafe.it/ Giacomo Freddi

            Basta andare nel meni di WP > Author Box > Tab Settings e modificare le voci About Tab Label e Latest Posts 😉

          • http://www.acquisizioneimmobiliare.it Alessandro D’auria

            Scusa ma non vedo possibilità di editare, ma solo di flaggare o meno..???????????? Help grazie

          • http://www.internetbusinesscafe.it/ Giacomo Freddi

            Non è la mia stessa versione, ma su Display settings non ce l’hai?

        • http://www.internetbusinesscafe.it/ Giacomo Freddi

          Personalmente non lo utilizzo, ma credo che non dia la possibilità di mostrare il numero dell condivisioni nel posizionamento dei pulsanti sotto al post… comunque ora sentiamo Francesco Panico, che ha scritto l’articolo :-)

        • http://Blogfacile.net/ Francesco

          Strano. Il numero delle condivisioni deve comparire in ogni caso. Forse è una questione di conflitto con un altro plugin.

          • http://www.acquisizioneimmobiliare.it Alessandro D’auria

            la cosa incredibile è che se li attivo fluttuanti a destra o sinistra funzionano con i contatori…se li posisziono solo sotto all’articolo NO!!!!!!!!!!!!

          • http://Blogfacile.net/ Francesco

            Prova a disattivare e disinstallare l’altro plugin che usi per le condivisioni.

  • http://www.maurostupato.com Mauro Stupato

    Fa sempre piacere scoprire qualche nuova strategia. Grazie

    • http://www.internetbusinesscafe.it/ Giacomo Freddi

      Sono contento che il post ti sia stato utile! 😉
      Giacomo

  • http://www.tuttoapp-android.com/ Tuttoapp-android

    Caro Francesco Panìco,

    piacere di conoscerti.

    Conoscevo quasi tutte le cose spiegate in questo articolo, ma ho scoperto due siti deputati alla creazione di infografiche per me nuovi e, da admin e studente di marketing/seo, mi sentivo di premiare il tuo lavoro con un commento che, spesso e volentieri, è anche un modo per conoscere persone nuove o per gratificare chi ha impiegato tempo e passione nella stesura di un testo.

    Grazie,
    Giovan Giuseppe Ferrandino

    • http://Blogfacile.net/ Francesco

      Contento di averti fornito nuove risorse :)
      Grazie a te!

  • http://impara-wordpress.eu/ impara-wordpress

    Articolo ben fatto! complimenti! c’è sempre da imparare! Per riuscire ad emergere bisogna distinguersi dalla mediocrità, bisogna trattare nel proprio blog degli argomenti interessanti che possano destare la curiosità degli utenti; chi troppo vuole nulla stringe! ci vuole pazienza, se le cose sono state fatte bene prima o poi verrai ripagato! farsi conoscere nei maggiori Social Network e fare un buon SEO aiuterà te ed il tuo sito web a diventare famoso! alla prossima :)

    • http://www.internetbusinesscafe.it/ Giacomo Freddi

      Ciao e grazie per questo bellissimo commento!

      Alla prossima 😉

  • Pingback: Guida SEO - come diventare un Guest Blogger()

  • Francesco

    Ciao Francesco, e complimenti per il blog! Non ho capito però cosa usi per quella bella grafica per spingere le condivisioni (quella con le freccette). Ne approfitto anche per chiederti cosa usi per quei rettangoli sul report gratuito in fondo al post. Grazie!

    • http://www.internetbusinesscafe.it/ Giacomo Freddi

      Ciao Francesco,

      il blog è mio, mentre questo splendido articolo è di Francesco, che ho avuto il grandissimo piacere di ospitare qui 😉
      Per i box di download in fondo all’articolo utilizzo OptinMonster!

      Saluti,
      Giacomo

      • Francesco

        Grazie Giacomo, e scusa il fraintendimento! :-)

        • Francesco

          Ah scusa Giacomo, ma anche per i rettangoli con le freccine usi optinmonster? Grazie

          • http://www.internetbusinesscafe.it/ Giacomo Freddi

            Ciao Francesco,

            no per quello faccio io a mano lato codice, ma ci sono sicuramente molti plugin per riuscirci.. alcuni temi per WordPress hanno questa funzionalità già integrata..

            Giacomo