Da Zero ad Autorevole su Twitter: Guida Minimalista in 6 Semplici Step

Divetntare-autorevoli-su-Twitter

Non riesci a sfruttare la potenza di Twitter per il tuo Blog o Sito web?

Non puoi negarlo.

Nel bene o nel male, i social network rappresentano una parte integrante della vita di tutti i giorni.

Hai compreso che Twitter è uno di questi… e magari vorresti aumentare i tuoi follower, avere più interazioni e, ovviamente, generare più traffico per i contenuti del tuo blog o sito web.

Hai notato che gli altri blogger riescono a fare questo e molto di più, e anche tu vorresti un po’ di quel successo, ma non sai da dove partire.

(Se vuoi creare un blog e partire alla grande, ti consiglio di scaricare il mio ebook gratuito: Come creare un blog di successo)

Anche tu vuoi diventare autorevole su Twitter…

…ma sembra essere già super affollato e pieno zeppo di esperti ed influencer per ogni singolo argomento.

Allora cosa puoi fare per farti notare?

Potresti pensare di aver bisogno di una strategia sofisticata, ma non dare di matto.

Se ti concentrerai in alcune semplici tecniche, riuscirai a crearti facilmente una community su Twitter che ti permetta di generare la giusta quantità di traffico qualificato… quella che i contenuti del tuo blog o sito web meritano di ottenere (e quindi più clienti per i tuoi prodotti o servizi).

Per questo oggi voglio dare spazio ad Andrea di impara-wordpress.eu, e alla sua guida su come diventare autorevole su Twitter in pochi e semplici step.

Da Zero ad Autorevole su Twitter: Guida Minimalista in 6 Semplici Step

Viviamo in un mondo dove i Social Network sono diventati uno strumento fondamentale di comunicazione, una tecnologia stabile e sicura.

01-Come-diventare-autorevole-su-twitterQuasi tutti gli utenti su Internet hanno un proprio profilo nei Social più popolari, basti pensare ai personaggi famosi che possiedono un proprio profilo e grazie a questo è possibile seguirli direttamente sui Social Network.

Perché è così importante avere un profilo Social? Semplice… Perché con un profilo Social avrai la possibilità di farti notare e di far percepire il tuo valore reale, diventare autorevole.

A differenza del mondo reale, su Internet, esiste ancora la meritocrazia… all’interno del Web (in particolar modo nei Social Network) avrai la possibilità di farti conoscere e di raggiungere il tuo obiettivo in maniera indipendente.

Mostra le tue competenze offrendo dei contenuti di qualità, sii diretto ed efficace, e riuscirai ad ottenere il successo desiderato riuscendo a farcela da solo e senza l’aiuto di nessuno.

Ci sono moltissimi altri modi per riuscire ad ottenere autorevolezza, ma quello più efficace e veloce è sfruttare i Social Network, poiché offrono la possibilità di divulgare i propri contenuti molto più velocemente, inoltre permettono ad ognuno di noi di riuscire a crearsi un proprio pubblico, una propria nicchia di persone che sarà realmente interessata agli argomenti trattati.

Oltre all’indicizzazione nei motori di ricerca c’è un metodo molto valido che viene spiegato da Giacomo Freddi che ti permetterà di raggiungere le prime posizioni di Google in 2 settimane:

In rete esistono moltissimi tipi di Social Network, i più utilizzati nel Web sono:

Twitter

Secondo lo staff di impara-wordpress diventare autorevole su Twitter è il metodo più efficace per crescere il tuo Business, in questo modo avrai la possibilità di crearti un pubblico qualificato e ben definito seguendo (following) e facendoti seguire (follower) da persone con specifici interessi.

Facebook

Attraverso Facebook avrai la possibilità di postare i tuoi pensieri, di aggiungere amici, di iscriverti ai gruppi e di creare oltre al profilo una pagina inerente all’attività trattata.

Google +

E’ il Social Network di Google e funziona come Facebook, nel senso che avrai la possibilità di postare i tuoi contenuti, immagini e video, inoltre potrai aggiungere gli amici, le persone che segui, potrai iscriverti nei gruppi che ti interessano.

Linkedin

Questo strumento viene utilizzato principalmente per lavoro, in breve chi ha un profilo Linkedin dovrà occuparsi di aggiungere reti di contatti professionali al proprio profilo cercando anche di creare ed intrattenere relazioni online sulla base dei contatti lavorativi.

Youtube

Questo canale viene utilizzato per rendere pubblici i propri video, se sei un cantante, ballerino, comico puoi provare ad inserire i tuoi video su Youtube, se i tuoi video inizieranno ad essere guardati potrai riuscire a raggiungere la fama desiderata; Se invece sei un Blogger è consigliato creare dei video tutorial, un metodo amato dagli utenti nel Web.

Ci tengo a precisare che in questo articolo approfondiremo la questione riguardante uno dei migliori Social Network per i Blogger, per le aziende e per tutti coloro che vogliono riuscire a rendere famoso il proprio sito Web, stiamo parlando di Twitter.

Con i Social Network avrai la possibilità di divulgare i contenuti dei tuoi post molto più facilmente ma è importante sapere che per riuscire ad ottenere successo dovrai per prima cosa conoscere perfettamente l’argomento che vorrai trattare nel tuo sito web e come seconda cosa dovrai essere in grado di scrivere articoli che possano attirare l’attenzione del visitatore.

Prima di creare un sito web, ti consiglio di scoprire come potrai riuscire a diventare un Blogger di successo e come potrai riuscire a creare un blog di successo.

Punto di partenza: imposta il tuo account

Come-impostare-il-tuo-account-twitterE’ molto importante scegliere il nome giusto per il tuo account Twitter.

Prima di crearne uno, rifletti attentamente sul nome che vorrai inserire anche perché una volta scelto non dovresti più cambiarlo, a meno che tu non voglia rischiare di destabilizzare i propri followers.

Il nome dell’account potrebbe essere formato semplicemente dal tuo nome, dal nome della tua azienda, ma anche dal nome del tuo Brand oppure dal nome di una vera e propria linea di prodotti, insomma dovrai deciderlo in base allo scopo che vorrai raggiungere.

Una volta scelto il nome dovrai curare la parte descrittiva raccontando chi sei, qual’è l’attività che svolgi, che cosa offri, insomma un piccolo riassunto della tua vita o di quella della tua azienda.

03-Descrizione-account-TwitterCome puoi vedere dall’immagine qui a fianco, lo staff di impara-wordpress nella parte descrittiva dell’account Twitter ha spiegato quali sono gli argomenti che tratta principalmente.

Per quanto riguarda invece il simbolo “#” (hashtag) ne parleremo più avanti; se ad esempio possiedi un ristorante potresti inserire nella descrizione:

Antipasti, primi, secondi a base di carne e pesce | Sala intima e romantica | Passione per la tradizione e Ricercatezza dei prodotti di ottima qualità | Piazza Vittorio, Torino

Dopo aver inserito il nome e la descrizione del tuo account dovrai inserire un immagine nella foto profilo e nell’immagine copertina.

04-Immaini-Profilo-e-copertina-Twitter

Nell’immagine del profilo abbiamo inserito il logo di impara-wordpress mentre nell’immagine copertina abbiamo creato questa immagine per sponsorizzare l’hashtag #imparawordpress, scopri perché è importante utilizzarlo:

In definitiva, è molto importante scegliere come immagine del profilo il proprio volto oppure il proprio marchio, mentre nell’immagine copertina potrai inserire un’immagine di sfondo bella ed accattivante oppure potrai fare come noi, ed inserire un’immagine che promuova il servizio o prodotto offerto.

Fatti conoscere ed ottieni visibilità

Creare un profilo Social è semplice ma per riuscire ad ottenere visibilità dovrai seguire alcuni consigli:

  • Crea il tuo pubblico, per far questo dovrai iniziare a seguire le persone che trattano il tuo stesso argomento e quelle che seguono i tuoi concorrenti; ovviamente non dovrai seguire tutti i followers dei tuoi concorrenti ma solo ed esclusivamente quelli che potrebbero essere interessati al tuo argomento.
  • Trova gli account Twitter che trattano i tuoi stessi argomenti, puoi utilizzare il tool Followerwonk per iniziare a seguire attraverso le chiavi di ricerca gli altri utenti Twitter che trattano il tuo stesso argomento.
  • Segui solo le persone che ti seguono, a dire il vero non dovremmo fornirti questo consiglio, perché non è un metodo molto etico da utilizzare, però è anche vero che soprattutto all’inizio non è per niente semplice riuscire ad ottenere un gran numero di visitatori, ma visto che non potrai seguire persone all’infinito perché Twitter ti blocca è molto utile effettuare questa operazione. Segui le persone che davvero potrebbero essere interessate ai tuoi argomenti, dopo circa una settimana smetti di seguire le persone che non ti seguono e quindi non interessate a te ed ai tuoi argomenti; in questo modo pian piano riuscirai a creare una nicchia di persone che sono realmente interessate a te ed ai contenuti offerti. Per far questo puoi utilizzare Tweepi, non c’è bisogno di registrarti, puoi semplicemente accedere direttamente dal tuo account Twitter. Mediante questo tool avrai la possibilità di smettere di seguire le persone che non ti seguono e di iniziare a seguire le persone che ti seguono ma che te non segui ancora. All’inizio Twitter ti permette di seguire fino a 2.000 persone, dal momento in cui avrai scavalcato questa soglia potrai continuare a seguirne altre.

Comincia a twittare: come e quando pubblicare i tuoi tweet

Per postare un tweet ti basta accedere nel tuo profilo e cliccare nel campo di testo “Scrivi un nuovo Tweet” collocato nella parte sinistra dello schermo.

Il limite di caratteri che possono essere inseriti per ogni Tweet è pari a 140.

In ogni tweet è possibile inserire gli hashtag (parole chiave), inoltre potrai menzionare altri utenti Twitter citandoli nel messaggio con il simbolo @, di seguito un esempio di tweet:

Tweet con hashtag

05-Tweet-con-hashtag

Tweet con menzione

06-Tweet-con-menzione

Tutti i tweet pubblicati su Twitter sono pubblici, questo significa che tutti i tuoi followers possono visualizzarli; ogni tweet può essere retwittato da un altro utente, può essere commentato o può essere aggiunto nei preferiti:

Tweet retwittato

07-Esempio-Retweet-Giacomo-Freddi

Tweet commentato (scambio di opinioni)

08-Commenti-su-Tweet

Tweet aggiunto ai preferiti

09-Tweet-aggiunto-ai-preferiti

Un tweet chiaro ed ottimizzato può rilevarsi un utile mezzo per far arrivare il messaggio di un Brand ad un vasto pubblico; i 140 caratteri permessi da Twitter per creare un tweet sono davvero pochi ed è per questo motivo che bisogna essere in grado di scrivere un tweet interessante e leggibile.

Per far questo devi porti le seguenti domande:

  • Il tweet è così coinvolgente al punto da spingere il lettore a visualizzarlo e nel caso a retwittarlo?
  • Il tweet è stato struttuato correttamente? E’ chiaro ed interessante?

In breve per poter scrivere un tweet di qualità devi metterti nei panni degli utenti di Twitter, devi cercare di capire a che cosa sono realmente interessati intercettando i loro bisogni.

Questo non è un lavoro semplice ma è fondamentale se vuoi creare dei tweet di successo che spingano gli utenti a visualizzarli, ad aggiungerli ai preferiti ed a retwittarli.

Siccome 140 caratteri sono pochi, puoi accorciare il link inserito nel tweet utilizzando il tool Google URL Shortener, questa operazione è molto facile da eseguire, dovrai semplicemente aprire la pagina web appena citata e scrivere il link che desideri accorciare.

Vediamo come…

10-Google-Url-Shortener

Dopo aver inserito il link all’interno del campo clicca sul pulsante “Shorten URL“:

11-Google-Url-Shortner-2

Copia il codice che uscirà (esempio: http://goo.gl/987Jqq) ed incollalo nel tuo tweet, in questo modo avrai recuperato dei caratteri che potrai utilizzare per scrivere altre cose.

ATTENZIONE:

per non rischiare di mandare in fumo tutti i tuoi sforzi, assicurati che la pagina di destinazione venga caricata in modo rapido e veloce. Troppo spesso mi capita di leggere tweet interessanti, aprire i link che contengono, per poi scoprire che la pagina collegata non funziona oppure impiega ore ed ore per essere caricata.

Come massimizzare la velocità di caricamento le pagine del proprio sito?

Esistono varie tecniche ed accorgimenti per velocizzare un blog o sito web, ma sicuramente quello più efficace è scegliere il miglior hosting wordpress:

Clicca qui per accedere alla Guida Definitiva al Miglior Hosting WordPress (con Bonus Aggiuntivo)

12-Diventare-autorevole-su-TwitterSe proprio non sei in grado di rispettare il limite massimo imposto da Twitter potresti utilizzare un tool che ti permetta di scrivere i tuoi tweet senza nessun limite; ovviamente bisogna rispettare le regole imposte pertanto il nostro consiglio è quello di utilizzarlo solo in casi estremi.

Il tool in questione è l’applicazione Twitlonger che è molto semplice da utilizzare, basta aprire il sito, collegarsi dalla pagina principale con il proprio profilo Twitter e scrivere il tweet e subito dopo postarlo.

Tornando a noi, per poter riuscire a creare un tweet che funzioni dovrai seguire questi consigli:

  • Tweet senza errori grammaticali, chiaro ed interessante, dovrai essere in grado di attirare l’attenzione dei visitatori invogliandoli a retwittare i tuoi tweet.
  • Inserisci le immagini, il visitatore presta più attenzione ad un tweet contenente un immagine e di conseguenza è consigliabile utilizzarle per ogni tweet.
  • Inserisci i video, i video funzionano, è un dato di fatto! I tweet che contengono un video vengono retwittati in media 5 volte di più rispetto ad un tweet senza video.
  • Utilizza gli hashtag, con 2-3 hashtag per tweet avrai la possibilità di metterlo davanti agli occhi di un maggior numero più persone.
  • Utilizza le “parole magiche”, inserisci nei tuoi tweet parole come “Straordinario”, “Stupendo”, “Successo”, “Utile”; il lettore verrà inconsciamente attratto da tweet contenenti parole con un significato così forte, ad esempio la frase “Come creare un blog di successo” attira di più una persona rispetto allo stesso articolo con questo titolo “Scopri come creare un blog“.
  • Chiedi esplicitamente il retweet, con richieste come “Please Reetweet”, aumenterai la possibilità di farti retwittare.
  • Link inseriti subito nel testo, sembra che i link inseriti all’inizio del tweet destino più interesse e facciano ottenere più click.

Esistono anche dei tool che ti permettono di programmare i tweet che vuoi inviare, in questa maniera avrai la possibilità di schedulare i tuoi tweet inserendo il testo e la data, ed il tool automaticamente posterà i tweet schedulati.

Alcuni ottimi esempi sono twuffer, buffer ed hootsuite.

(Oltre a tutte quelle menzionate in questo articolo, troverai molte altre risorse per fare web marketing nella guida di Giacomo: I Migliori Strumenti per far Esplodere il tuo Blog o Sito Web)

Oltre a questo è molto importante sapere quando dovresti postare i tuoi tweet; esistono degli strumenti online che ti permettono di capire qual’è il momento più opportuno per postare il proprio tweet, ad esempio tweriod.

In questo modo avrai la possibilità di capire quando sono online i tuoi followers (mattina, pomeriggio, sera) ed in quali specifici orari.

Massimizza i tuoi risultati con questi consigli pratici

Ecco alcuni rapidi consigli alcuni consigli che ti aiuteranno ad ottenere il massimo beneficio da Twitter:

  • Presenza online costante, non puoi pretendere di ottenere risultati concreti se ti fai vivo solo di tanto in tanto. Per riuscire a diventare autorevole su Twitter dovrai essere sempre presente, per il semplice fatto che una reputazione solida si acquisisce con la continuità, attraverso il tempo e postando contenuti di qualità.
  • Condividi contenuti di qualità, questo è uno dei fattori più importanti per riuscire ad ottenere dei risultati, perché potresti essere anche bravissimo ad utilizzare twitter, e potresti anche avere migliaia di followers… ma se condividerai contenuti-fuffa non riuscirai mai ad ottenere il successo desiderato. Pertanto cerca di pubblicare solo ed esclusivamente articoli di qualità, che possano incuriosire e soddisfare il lettore.
  • Sii generoso, retwitta i contenuti più interessanti nel tuo profilo, così facendo i Blogger saranno ben felici di questo ed oltre a retwittare il tuo tweet nel proprio profilo potranno fare la stessa cosa nei tuoi confronti.
  • Sii sintetico, come detto precedentemente, nei tweet puoi scrivere al massimo 140 caratteri ed è per questo motivo che dovrai essere sintetico, inserendo solo l’introduzione al contenuto che offrirai, che dovrà essere chiaro ed accattivante.
  • Partecipa alle conversazioni, crea relazioni con il tuo pubblico, rispondi sempre alle domande degli utenti, dimostra loro che sei sempre presente.

Analizza le statistiche

Un altro aspetto importante per ottenere successo su Twitter è quello di tenere costantemente sotto controllo e misurare alcune metriche fondamentali, i risultati del proprio lavoro.

Come?

Accedi al tuo profilo Twitter, clicca sul tuo profilo e poi su statistiche:

tramite questa pagina avrai la possibilità di visualizzare il numero di tweet che hai inviato, le visualizzazioni dei tweet, le visite del profilo, le menzioni, i follower acquisiti ed i tweet con i link che puntano al tuo profilo.Tutto suddiviso per giorno e mese.

13-Analizza-le-statostiche-Twitter

Interagisci con il tuo pubblico e con i Blogger che trattano il tuo stesso argomento

14-Twitter-Interagisci-con-pubblico-e-influencerPer riuscire ad ottenere successo su Twitter dovrei essere in grado di mettere in prima posizione il tuo pubblico rispondendo a modo a tutti i follower che ti contattano sia in privato che pubblicamente attraverso i tweet.

Dimostra di essere presente in modo tale che il tuo pubblico si possa fidare e magari affidarsi a te per una consulenza, per un servizio in futuro o magari per acquistare da te.

Non rispondere mai in modo aggressivo alle critiche degli utenti. Cerca di uscire dalle situazioni scomode sempre con eleganza: non puoi assolutamente permetterti di mostrarti come un maleducato, se la tua intenzione è quella di posizionarti come esperto.

Ricordati che, anche se ci sono persone che trattano i tuoi stessi argomenti (e anche se sono concorrenti), potranno aiutarti in maniera indiretta a raggiungere il successo tanto desiderato.

Ok, ora giustamente ti chiederai: “come è possibile che un concorrente possa aiutarti in qualche modo a raggiungere la fama?”

La risposta è semplice e può essere racchiusa in questa frase “non è la competizione a spingere il mercato, non solo quella e non oggi comunque, ma la collaborazione, la sinergia”.

Questa frase è stata scritta da Rudy Bandiera, un grande Blogger, consulente Web, imprenditore e anche giornalista che ha fondato l’agenzia Web NetPropaganda che ha il compito di guidare le aziende ed i privati a creare la propria identità nel mondo digitale ed a fare Business.

NetPropaganda è stata fondata da Rudy Bandiera insieme ad una persona affermata e competente come Riccardo Scandellari che svolge diverse professioni come quella del Blogger, del docente e del giornalista.

Entrambi hanno scritto diversi libri che dal momento in cui avrai voglia di sfogliarli ti aiuteranno a vedere le cose in maniera diversa e a darti quella spinta in più per emergere ed ottenere successo nella vita e nel mondo del Web.

Puoi visualizzare i loro libri tramite questa pagina.

Puoi approfondire l’argomento leggendo l’articolo di Rudy Bandiera “Passare dalla competizione alla collaborazione. Ecco perché conviene“.

Detto questo, ecco alcuni dei consigli più efficaci per riuscire a collaborare con i tuoi concorrenti:

  • Retwitta nel tuo profilo un tweet di un tuo concorrente facendogli i complimenti e ricordandoti di menzionarlo, in questo modo la maggior parte dei Blogger retwitteranno il tuo tweet nei loro profilo e così facendo otterrai maggiore visibilità.
  • Commenta i tweet dei tuoi concorrenti, cerca di creare un dialogo con loro, devi “entrare nel giro”, una volta entrato potrai iniziare a giostrarti come meglio credi.
  • Si sempre disponibile, amichevole e mai aggressivo, dovrai essere in grado di non metterti contro nessun Blogger più importante di te.
  • Richiedi una collaborazione, richiedi ad un Blogger più importante di te di collaborare, in che modo? Semplice! Offrendo un Guest Post, ma che cos’è esattamente? Leggi questo articolo: Come diventare un Guest Blogger – Così facendo avrai la possibilità di ottenere più traffico proveniente sia dal sito del Blogger sia dai Social Network, perché il Blogger condividerà il Post che hai creato per lui. Perché funziona questa forma di collaborazione? Perché il Blogger che ospiterà il tuo Post si troverà un articolo fatto e preparato senza dover fare nulla, mentre il Blogger che lo offrirà otterrà maggiore traffico e di conseguenza più fama. L’esempio concreto ce l’hai sotto gli occhi, noi di impara-wordpress abbiamo richiesto una collaborazione offrendo questo Guest Post a Giacomo Freddi, autore di Internet BusinessCafe e di upCreative, che ringraziamo pubblicamente per l’opportunità offerta.
Report-Gratuito-Traffico

Ora tocca a te

Ora che hai letto questo Post, sei in grado di impostare un profilo Twitter ottimizzato, scrivere tweet davvero efficaci e pubblicarli nei momenti della giornata più indicati. Oltre a questo hai anche compreso come analizzare le statistiche del tuo account per interpretare al meglio i dati e misurare i risultati dei tuoi sforzi, in modo da migliorare il tiro.

In altre parole, hai tutto quello che ti occorre per cominciare a diventare autorevole su Twitter!

Quindi cosa aspetti?

Rileggi questa guida, metti in pratica i consigli e comincia a generare click, visitatori e clienti grazie a Twitter!

PS. Se conosci o utilizzi con successo qualsiasi altra tecnica o strategia per aumentare i tuoi follower su Twitter ed utilizzare questo canale per generare in modo efficace traffico qualificato verso le pagine del tuo blog o sito web, per qualsiasi domanda o per farmi sapere il tuo parere, allora lascia un commento qui sotto… sono veramente curioso di sapere come la pensi  :) )

Condividi_l_articolo

About Andrea Impara WordPress

Andrea è un ragazzo di 24 anni da sempre appassionato di tecnologia, in particolar modo di tutto ciò che riguarda il mondo dell’informatica.Da qualche anno ha iniziato ad utilizzare WordPress e da poco ha deciso di insegnare gratuitamente alle persone tutto ciò che ha imparato nel corso di questi anni. È da questa idea che è nato impara-wordpress, il sito fondato da Andrea e da altri 3 ragazzi che ci hanno messo tutto l’impegno e la volontà per riuscire a realizzare questo progetto.Ma che cos’è impara-wordpress? Tramite questo sito avrai la possibilità di imparare ad utilizzare perfettamente WordPress, imparerai a fare SEO e Marketing e sarai in grado di entrare completamente all'interno del mondo dell’Hosting.

BONUS INEDITO: 
Report Gratuito

COME HO GENERATO OLTRE 2.300 CONDIVISIONI AL BLOG ED OLTRE 500 NUOVI ISCRITTI ALLA MIA LISTA IN SOLE 48 ORE...

con una tecnica semplice, veloce (e gratuita)!
Clicca sul pulsante di Download Qui sotto e Accedi Immediatamente al REPORT GRATUITO
Report come aumentare traffico al sitoSI, INVIAMI IL REPORT GRATUITO
  • http://www.bertagna.it Giovanni Bertagna

    Grande guida!
    Suggerisco anche l’utilizzo delle liste per meglio seguire un determinato argomento o un gruppo di persone.

    • http://www.internetbusinesscafe.it/ Giacomo Freddi

      Ciao @GiovanniBertagna:disqus,

      hai ragione, le liste sono una funzionalità potentissima per creare una community di persone interessate ai propri argomenti/contenuti/prodotti/servizi… Magari creerò un nuovo articolo esclusivamente dedicato a questo argomento.. 😉

      Un saluto,
      Giacomo

  • http://impara-wordpress.eu/ impara-wordpress

    Grazie per i complimenti @GiovanniBertagna :) e ti ringraziamo @giacomo_freddi per la possibilità che ci hai offerto, siamo molto felici ed onorati di aver collaborato con te e speriamo che in futuro potremo continuare a fare lo stesso! Comunque è vero, le liste non sono state inserite in questo articolo anche se sono molto importanti! Sicuramente Giacomo farai un grande lavoro se scriverai il Post su questo argomento! Buona giornata a tutti! Andrea

    • http://www.internetbusinesscafe.it/ Giacomo Freddi

      Grazie a te Andrea @imparawordpress:disqus per questo ottimo post! 😉